Case History: Stroili

Stroili: tecnologia unica per retail, e-commerce e marketing

SFIDA

Stroili, brand di gioielleria moderna rappresentativo del Made in Italy, vuole fare dell’inclusività uno stile di business: capitalizzare la sua capillare presenza sul territorio nazionale con un’altrettanto adeguata conoscenza della propria clientela, così da proporle offerte sempre più personalizzate, basate sulla comprensione dei comportamenti dei propri clienti e l’anticipazione dei loro desideri, impostando una strategia di marketing volta a posizionarsi come partner fidato dei propri clienti.

L’azienda punta a sviluppare una customer experience integrata omnichannel e a digitalizzare le sue strategie di vendita, in linea con le best practice internazionali adottate in anni recenti dai maggiori brand del lusso. Allo stesso modo, spazio al digital direct marketing strategico per le vendite: conoscere la propria clientela per soddisfarla al meglio.

OBIETTIVI

  • Abbattere i data sylos in favore di un‘unica interfaccia tecnologica
  • Attivare una customer experience cross canale
  • Gestire il customer journey con la marketing automation
  • Attivare meccaniche di loyalty e azioni di engagement marketing efficaci
  • Aumentare gli scontrini nominali, nel valore e frequenza
  • Influenzare i ricavi aziendali attraverso le azioni di digital direct marketing

IL PROGETTO

L’azienda ha deciso di gestire tramite una sola interfaccia tecnologica le informazioni provenienti dal retail, dall’ecommerce e dalle attività di marketing, per far vivere alla sua clientela un’esperienza immersiva del brand. Tali dati verranno usati per profilare la clientela, compiere azioni di intelligence per identificare degli stili di acquisto, e incrociati tra loro per implementare strategie di marketing digitale e segmentare le azioni commerciali, così da influenzare gli acquisti futuri della clientela.

Su questi presupposti, che rivelano un più ampio percorso di digital transformation, si fonda il consolidamento di un programma di loyalty avanzato che parte dal punto vendita e si articola in un piano di offerte altamente personalizzate volte ad aumentare la conoscenza del cliente, la frequenza degli acquisti e lo scontrino medio nominale. Va da sé che per una conoscenza efficace della clientela, la gestione del cliente deve essere centralizzata e “senza confini”, ossia deve seguirlo in ogni sua interazione con il marchio, in negozio o durante i suoi acquisti online.

Nella pratica, significa integrare nella Contactlab Marketing Cloud i dati provenienti dal sistema di registrazione dei clienti in negozio con quelli dell’ecommerce; aggiungervi i dati d’acquisto, le preferenze, lo scontrino medio di ciascun utente e altri dati comportamentali come la reattività alle promozioni e alle iniziative inviate per email per creare un profilo unico del consumatore; classificare gli utenti in buyer personas, tramite strumenti di business intelligence, su cui compiere sofisticate analisi predittive per creare un piano di contatto tale da influenzare in modo decisivo i ricavi aziendali.

Scarica l’approfondimento

SHARE

© 2018 ContactLab S.p.A. – P.IVA e C.F. 09480090159 - All rights reserved
Questo sito web utilizza dei cookies, anche di terze parti, e altre tecnologie quali il fingerprinting,al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti utili ad indirizzare loro messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso a tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso(ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito.