Digital_strategy_InstagramAds

Instagram ads: è tutta una questione di personalizzazione del contenuto

15 giugno 2016
SHARE

Fin dalla sua creazione, Instagram ha dimostrato di avere del potenziale come canale marketing essenziale e col passare degli anni è diventato la piattaforma social più rilevante per i brand della moda e del lusso. Questo social media ha cambiato completamente il mondo delle inserzioni; ora il successo è meno legato all’assicurarsi lo spazio pubblicitario sulle riviste e dipende più dal riuscire a catturare l’attenzione dei clienti là dove passano più tempo, ovvero sui social media.

Due anni e mezzo fa Instagram ha introdotto la Risposta diretta per le inserzioni del mercato statunitense, dando la possibilità a una manciata di brand come Levi’s e Banana Republic di rivolgersi al proprio pubblico in base al genere, all’età e al paese. Tramite questo processo si è andato creando un “coinvolgimento conversazionale” reale ed efficace, come l’ha definito James Quarles, l’Amministratore Delegato di Instagram. Quarles ha aggiunto che “la nuova fase di sviluppo era rendere gli annunci pubblicitari più rilevanti e recapitarli al giusto obiettivo”.

Instagram Ads

Instagram Ads



Recentemente Instagram ha introdotto delle nuove funzioni d’acquisto di media con il programma partner di Instagram, promuovendo le funzioni di retargeting avanzato e di personalizzazione dei contenuti. La loro partnership con alcune delle più importanti agenzie degli Stati Uniti, quali SocialCode e Resolution Media, dà ai brand la possibilità di utilizzare il retargeting sui visitatori dei loro siti web e inviare loro inserzioni personalizzate e dinamiche sul social network. Con queste nuove inserzioni dinamiche, infatti, si possono promuovere prodotti rilevanti ai possibili clienti che hanno navigato sul sito web o usato l’applicazione mobile del brand.

Cosa riserva il futuro? Instagram potrebbe diventare un ponte ideale per far sì che i clienti dei canali online entrino anche nei negozi fisici, permettendo di aumentare le vendite e definire un profilo sempre più completo del cliente. L’emergere del trend “vedi e compra subito” nella filiera distributiva potrebbe rappresentare una possibilità per il social network di connettere il lancio delle runway capsule con la gratificazione immediata dello shopping, sempre in base alle preferenze del cliente.

fashion luxury membership

15 giugno 2016
SHARE
Autore Editorial Staff

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere news e insight sul mondo del customer engagement

© 2018 ContactLab S.p.A. – P.IVA e C.F. 09480090159 - All rights reserved
Questo sito web utilizza dei cookies, anche di terze parti, e altre tecnologie quali il fingerprinting,al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti utili ad indirizzare loro messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso a tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso(ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito.